parco-gesso-stura

Il Parco comprende dieci comuni, oltre 4000 ettari di territorio, 60 km di fiume e 90.000 abitanti. Ma il Parco fluviale Gesso e Stura non è solo questo, esso rappresenta anzitutto una cerniera di collegamento tra area montana e pianura.

Area protetta regionale istituita dalla Regione Piemonte nel febbraio 2007, con gestione affidata al Comune di Cuneo, in realtà si tratta di un Parco che “viene dal basso”, perché l’idea originaria va in effetti riconosciuta ai cittadini cuneesi che già dal 1979 con lettere e petizioni avevano sollecitato l’Amministrazione a valorizzare il territorio dei fiumi.

montagna-cuneoIl Parco racchiude in sé ambienti e zone dalle caratteristiche più svariate, per questo è stato definito un “mosaico ambientale”: dalle riserve naturali orientate alla conservazione dell’ambiente, alle aree attrezzate per lo sport, la didattica e il tempo libero. Il tutto in relazione alla funzione sociale che assume il Parco come strumento di miglioramento della qualità di vita dei cittadini. Il Parco intende infatti divenire anche il motore di uno sviluppo turistico ed economico esclusivo e pienamente sostenibile per il territorio, oltre che un prezioso strumento di salvaguardia e difesa di quello stesso territorio.

Per questo, l’attività di gestione del Parco si articola in tre ambiti principali: la tutela e valorizzazione degli ambiti fluviali naturali; l’organizzazione di attività di promozione e coinvolgimento della popolazione affinché il Parco sia vissuto e frequentato per scopi formativi, di svago e socializzazione (luogo deputato a tutto questo è anzitutto la sua “Casa del Fiume”, il centro di educazione ambientale del Parco) e quelli di realizzazione di interventi strutturali sul territorio, dalle piste ciclabili alle aree attrezzate, agli interventi di manutenzione idraulica del fiume.

A piedi e in bicicletta

cicloturismo

Per godersi appieno la natura e il paesaggio del parco, sono stati individuati alcuni percorsi adatti per escursioni a piedi o in bicicletta. L’arredo prevede paline, bacheche e legii che guideranno il visitatore alla scoperta del territorio nei suoi tratti naturalistici e storico-culturali.

Servizio di noleggio biciclette nei Parchi fluviale Gesso e Stura e Alpi Marittime

noleggio-bici

Nel Parco fluviale Gesso e Stura è attivo il servizio di noleggio di mountain bike previsto dal Piano Integrato Transfrontaliero (PIT) “Spazio Transfrontaliero Marittime-Mercantour” finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Interreg Alcotra 2007 – 2013.

Il sistema, denominato Parko Bike e sviluppato con il Parco naturale delle Alpi Marittime, prevede una serie di punti di noleggio mountain bike distribuiti su Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Valdieri, Entracque. Le biciclette del Parco fluviale Gesso e Stura sono disponibili presso le seguenti strutture, nel periodo primaverile ed estivo con l’eccezione della Casa del Fiume in cui il noleggio è possibile per tutto l’anno (su prenotazione):

  • Casa del Fiume: Via Porta Mondovì 11/A – Cuneo – Tel. 0171.444501 – Orari: dal lunedì al giovedì 9 – 12 e 14.30 – 18; venerdì 9 – 12; dal 15 giugno per la stagione estiva anche sabato, domenica e festivi 9 – 13 e 14.30 – 18.30 .
  • Ciclo Capez: Via Medaglie d’oro, 14 – Cuneo – Tel. 320.6017974, mail manuel.capetta(at)gmail.com – Orari: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30.
  • Ciclofficina: Via Borgo San Dalmazzo, 24 – Cervasca – Tel. 0171.85022 – (44° 22′ 47,03″ N 7° 28′ 81″ E) – Orari: dal lunedì al sabato 8.30 – 12 e 14 – 19 / domenica su prenotazione
  • Ufficio turistico di Borgo San Dalmazzo: Via Vittorio Veneto, 19 – Tel. 0171.266080/262054; fax 0171.262054 – Orari: dal lunedì al venerdì 8.30 – 12.30 e 14 – 18 / sabato 9 – 12.30 e 14.30 – 18 / domenica su prenotazione
  • Circolo Acli di Castelletto Stura: Via Cuneo Piazza Nuova – Tel. 338.3596148
  • Al Tajarin: Località Piano Quinto, 14 – Roccasparvera – Tel. 0171.1740134 / 339.7130381
  • Rifugio ex scuola materna: fraz. Castelletto, Roccasparvera – Tel. 335.6216583
  • L’alberghetto: Via Roma, 48 – Sant’Albano Stura – Tel. 0172.67851 – Orari: dal lunedì alla domenica 7 – 20

Ogni bicicletta è corredata di apposito casco, lucchetto e kit di riparazione, mentre sono disponibili anche seggiolini e carrellini per bambini. Il noleggio è a pagamento, ma con tariffe agevolate pari a € 3,00 per la mezza giornata e € 5,00 per la giornata intera; sconto di € 1,00 dietro presentazione della tessera personale che verrà rilasciata al primo noleggio. È previsto anche un abbonamento annuale a € 40.

Bike park: percorso riservato alle mtb

moutain-bike-parco-gesso-stura

Il Bike park è un percorso pensato per la pratica della mountain bike.

Si tratta di un anello di circa 900 metri, che alterna curve di diverso raggio a tratti rettilinei, con dossi artificiali e zone di terreno smosso e pietre. Le caratteristiche si single track e la lunghezza impongono la percorrenza in senso antiorario.

Il percorso non presenta particolari difficoltà tecniche ed è quindi adatto anche a bikers non particolarmente esperti. Bisogna però prestare attenzione alle curve particolarmente strette, ai passaggi sui ponticelli e ai tratti di salita ripida.

Il percorso è in evoluzione: aperto ad eventuali piccole modifiche del tracciato che possono essere effettuate direttamente dai bikers che lo utilizzeranno.

Il percorso si trova lungo la pista ciclabile del torrente Gesso tra la Casa del Fiume e l’area relax degli Angeli, in un’area che è stata riqualificata con fondi europei, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale PSR 207 – 2013 – Misura 216.

percorsi-mtbk-moutain-bike-cuneo

Caratteristiche tecniche:

  • lunghezza: 900 metri
  • difficoltà: medio-facile
  • senso di percorrenza: antiorario
  • fondo: non compatto

Regole di utilizzo:

  • obbligatorio il caschetto protettivo
  • consigliate protezioni per gomiti e ginocchia
  • vietato ai minori di 6 anni non accompagnati
  • non ostacolare il sorpasso
  • non fermarsi in prossimità delle curve

Come arrivare dall’Hotel

valle-stura-montagna-cuneo

I principali punti di accesso sono i seguenti:

  • Ascensore Panoramico a 200 mt dall’hotel direzione Corso garibaldi – Parco della Gioventù (Via Porta Mondovì, zona piscine comunali e Casa del fiume)
  • Cuneo – Basse di Stura (Via Basse Stura, zona Polo canoistico e area attrezzata a 300 mt dall’Hotel e dalla nuova Piazza Foro Boario)